NEAL BLACK & The Healers

6 agosto
SAN SEVERINO MARCHE Piazza del Popolo h 21.30 ingresso libero

Chitarrista texano, star internazionale del blues, Black è maestro nel fondere Texas blues, rock e roots music. L’abilità tecnica alla sei corde, veloce e accattivante, e lo stile personale, riconoscibile, lo collocano tra i massimi strumentisti viventi. La sua musica è radicata nella tradizione texana, ma Black non è un imitatore, è un innovatore. Ha studiato con i giganti del jazz Herb Ellis e Barney Kessel. Il suo timbro vocale, grave e roco, ricorda quello di Tom Waits e Howlin’ Wolf. Ha aperto i concerti di Stevie Ray Vaughan e Albert King, ha suonato in studio e dal vivo con leggende blues e rock: Robben Ford, Chuck Berry, Jimmy Dawkins, Lucky Peterson, Popa Chubby, Taj Mahal. Ha suonato nei più importanti festival mondiali, tra cui Montreux Jazz e Woodstock 20th Anniversary (New York), durante i quali ha elettrizzato il pubblico con la sua fusione di blues, rock, jazz e country. Tanti i dischi pubblicati: da segnalare i primi due recensiti con 4 stelle dalla rivista Rolling Stone, Sometimes the Truth, pietra miliare della sua carriera, l’ultimo Little Boom Boom Boom e in particolare la presenza in 4 compilation Blues Story (Polygram) insieme ai leggendari Muddy Waters, Freddie King, Chuck Berry, Roy Buchanan. 

Neal Black chitarra/voce

John Lattrell tastiere

Abder Benachour basso

Natan Goessen batteria