Homemade Jamz Blues Band

HOMEMADE JAMZ Blues Band

4 luglio SAN SEVERINO MARCHE Piazza del Popolo h 21.30 ingresso libero.

Notte Blues & Rock del Festival aperta dai Varnellis e chiusa dai Cadilluck. Ospiti centrali gli Homemade Jamz Blues Band, il trio di fratelli di Tupelo, Mississippi, in pole position per essere la “star band” del futuro della scena blues mondiale. B.B.King, il compianto Re del blues, innamorato di loro, ha detto degli Homemade Jazz “Nei miei tanti anni, non ho mai visto qualcosa di musicalmente…così notevole”.Giovanissimi, stupefacenti, arrivano per la prima volta in Italia con un sound simile a quello dei primi Black Keys e di Moreland & Arbuckle. Formatisi per gioco, dopo un provino organizzato dal padre al Ground Zero Blues Club di Clarksdale, catturano subito l’attenzione dei media e degli addetti ai lavori USA. Ancora minorenni s’impongono come vincitori al MS Delta Blues Society 3rd Annual Blues Challenge 2006 di Indianola e si piazzano al 2° posto all’International Blues Challenge di Memphis 2007, dove colpiscono Fred Litwin, della NorthernBlues Records, per la quale registrano l’album d’esordio Pay Me No Mind. Il disco unisce Chicago e Mississippi Blues con linee ritmiche potenti e voce possente che liricamente e musicalmente incarnano il blues. Giunti al loro quarto lavoro discografico, Mississippi Hill Country, dove hanno introdotto elementi di divertente soul e funky, gli HJBB sono ormai pronti al grande salto nella scena blues mondiale.

Ryan Perry chitarra/voce Kyle Perry basso Taya Perry batteria