Kyla Brox

30 Agosto 2014 NOCERA UMBRA Piazza Caprera h 21.30
esclusiva italiana ingresso libero

La più bella voce blues e la migliore cantante soul della sua generazione in Inghilterra. Nominata nel 2013 come migliore cantante donna del Regno Unito, nel 2014 manca di un soffio la vittoria ai Blues Awards Europei nella stessa categoria. Figlia d’arte, inizia a cantare dal vivo già a 12 anni con il padre, il bluesman Victor Brox, in tour dall’Europa all’Australia. Decolla come solista al Colne Blues Festival 2002: per la sua sensazionale apparizione viene incoronata first lady del British Blues. Pubblica diversi album, tra cui lo splendido Coming Home e l’acustico e sensibile Grey Sky Blues. L’ultimo, Live At…Last, coglie bene la sua versatile vocalità: tenera e graffiante, grintosa e struggente. Un’autentica soul diva, dotata di un timbro di voce cristallino e di una raffinata capacità interpretativa, profonda nei sentimenti. Dal vivo ama suonare anche il flauto, che ha studiato per la classica, ma che riesce a sposare bene con il blues in sorprendenti assoli colorati da improvvisazioni jazz. Si accompagna con una superband: il compagno di musica Danny Blomeley al basso, il sassofonista black Tony Marshall, il chitarrista di Nina Zilli Heggy Vezzano e Pablo Leoni, il batterista italiano di Andy J Forest.
Kyla Brox voce/flauto
Danny Blomeley basso  Tony Marshall sax
Heggy Vezzano chitarra  Pablo Leoni batteria