Roland Tchakounté

10 Luglio 2014 – POLLENZA Piazza della Libertà h 21.30

È una delle più importanti ed intriganti personalità della scena blues africana contemporanea. Quattro album e tredici anni di esperienza in centinaia di concerti in mezzo mondo: USA, Canada, Vietnam, Singapore, Africa, Indonesia, Francia, Germania, Belgio, Repubblica Ceca, Lituania, Italia e Spagna. È nato in Camerun, ma dagli anni 90 risiede in Francia. La sua cultura e carriera musicale iniziano in Africa suonando percussioni e chitarra e si nutre dei miti rock e soul americani: Jimi Hendrix, James Brown e Wilson Pickett. Poi in Francia, colpito dall’ascolto di John Lee Hooker, s’innamora del blues di B.B. King, Muddy Waters, Robert Johnson ed Elmore James. Ali Farka Touré e John Lee Hooker diventano presto i suoi maestri ispiratori. È un artista delle anime erranti, che ha saputo superare imposizioni e regole musicali creando una miscela perfetta ed originale fra il blues del Mississippi, le radici africane e le armonie bamiléké, la sua lingua nativa. L’ultimo lavoro Ndoni è una novella musicale di ben dodici capitoli dove la dolce ed elegante atmosfera è il risultato di un raffinato bilanciamento tra i riffs blues e le fragranze africane: dal vivo il suo afro blues si colora di un sound rock, elettrico.

Roland Tchakounté chitarra/voce leader
Brice Delage chitarra/voce Xavier Zolli basso/voce
Leandro Aconcha tastiera/voce Frank Amand batteria