SUPERDOWNHOME

2 dicembre
SUPERDOWNHOME
MAIOLATI SPONTINI Moie Biblioteca La Fornace
h 21.30 ingresso libero
h 20.30 aperitivo con i vini Pievalta Castelli di Jesi

Un nuovo ed interessante progetto, creato nel 2016 da Henry Sauda, già cantante e chitarrista dei Granny Says e degli Scotch, e da Beppe Facchetti, già batterista con Elizabeth Lee, Louisiana Red, Rudy Rotta e Slick Steve & The Gangsters. Armati di cigar box, diddley bow, lap steel, cassa, rullante, low-boy e crash, ispirati da Seasick Steve e Scott H. Biram, propongono la tradizione del blues rurale, ma proiettato verso spazi personali e contaminati da rock’n’roll, country, folk e punk. Nel 2017 hanno all’attivo un EP, parecchi concerti e festival, aperture di prestigio a Doyle Bramhall Jr e Andy J Forest, e hanno in uscita un disco, con la partecipazione del grande Popa Chubby. Henry Sauda voce/cigar box/diddley bow/lap steel
Beppe Facchetti cassa/rullante/low-boy/crash